Home Posta elettronica certificata
Incontro sul tema della sicurezza nelle stazioni Ferroviarie

Nella mattinata di ieri, si è svolto su richiesta del Prefetto di La Spezia Dott. Giuseppe Forlani, un incontro sul tema della sicurezza nelle stazioni Ferroviarie dovuto al sovraffollamento. Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia hanno illustrato una serie di interventi a breve e medio termine che saranno adottati. In Particolare per quanto concerne la Stazione di Riomaggiore saranno realizzate strisce zebrate nei marciapiedi in galleria. Migliorato il sistema di comunicazione con l’introduzione di diffusori a pioggia, Miglioramento della segnaletica e, a medio termine, spostamento della segnaletica binario lato La Spezia con interventi sul marciapiede. Interventi sono stati previsti a monte per la prevenzione di furti ed altri atti verso la persona. Il Comune di Riomaggiore ha segnalato come, se da un lato sia necessario l’allargamento delle banchine pedonali nelle stazioni, per rientrare nella sicurezza anche nei momenti di massimo afflusso, si debba tenere conto che il suddetti flusso turistico va poi a riversarsi nei borghi sommandosi al flusso dei bus turistici e dei vaporetti, e di fatto trasferendo semplicemente il problema. Problema peraltro emerso anche nel caso della soppressione di alcuni treni a causa dell’impedimento alla chiusura delle porte ad opera dei viaggiatori che salgono o che pretendono di salire sui convogli. Appare chiaro che nel caso di specie si sono rilasciati titoli di viaggio superiori alla capienza consentita e ciò porta alla necessità della regolazione dei flussi. Infine è stata indicata la enorme possibilità data dalla dimensione della Galleria Ferroviaria tra Riomaggiore e Manarola con capacità di spazi ampi e di collegamento pedonale tra i due borghi e con la sovrastante via Dell’amore. Un prossimo incontro è previsto per il giorno 25 giugno.

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regolamenta l'utilizzo dei cookie. Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni sui cookie utilizzati in questo sito cliccate qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.