Guida dei migliori ristoranti d’Italia, ci sono anche due attività di Riomaggiore

Guida dei migliori ristoranti d’Italia, ci sono anche due attività di Riomaggiore Come ogni anno, oltre 100 tra i migliori esperti enogastronomici hanno viaggiato per 12 mesi attraverso l’Italia, da Nord a Sud, alla ricerca di ristoranti e cantine vinicole che raccontino l’eccellenza della nostra Penisola.

Data:
13 Maggio 2022

Guida dei migliori ristoranti d’Italia, ci sono anche due attività di Riomaggiore

Guida dei migliori ristoranti d’Italia, ci sono anche due attività di Riomaggiore

Come ogni anno, oltre 100 tra i migliori esperti enogastronomici hanno viaggiato per 12 mesi attraverso l’Italia, da Nord a Sud, alla ricerca di ristoranti e cantine vinicole che raccontino l’eccellenza della nostra Penisola. Nella guida “I Ristoranti e i Vini d’Italia” de L’Espresso, edizione 2022, ci sono anche due ristoranti di Riomaggiore.

 

Due le attività, in tutta la Provincia della Spezia, che hanno ricevuto per la prima volta un ‘cappello’. Di questi due ristoranti uno è proprio di Riomaggiore: si tratta del ‘Fuori Rotta’ di via Telemaco Signorini.

 

“Un’enorme soddisfazione frutto di tanto lavoro – ha detto il titolare del Fuori Rotta, Davide Gasparini -. Siamo nati come enoteca, poi nel 2019, prima della pandemia, abbiamo rifatto la cucina e siamo diventati un ristorante. In questi anni abbiamo sempre cercato di fare del nostro meglio, giorno dopo giorno. Questo è solo l’inizio, ci impegneremo sempre di più per crescere ancora e per valorizzare il territorio attraverso la nostra cucina”.

 

Anche ‘La Lampara’ di via Sant’Antonio ha ricevuto un riconoscimento, essendo stata recensita nella prestigiosa guida.

 

“La Lampara nasce nel 1985 dall’esperienza e iniziativa dei nostri genitori che ci hanno trasmesso il dna di questo lavoro – raccontano i fratelli Spadaro – Siamo molto contenti e soddisfatti di far parte della guida de “L’Espresso”. Era un riconoscimento che speravamo di ottenere, il risultato di tanta passione e costanza. Averlo ottenuto ci incoraggia ulteriormente a migliorare. Il nostro obiettivo è quello di soddisfare appieno i nostri clienti e trasmettere loro un’esperienza calorosa e armoniosa”.

 

 “Sono molto contenta di questi risultati che contribuiscono in maniera significativa affinché il nostro territorio venga conosciuto all’esterno non solo per le sue bellezze ma anche per le sue eccellenze – ha detto la sindaca di Riomaggiore Fabrizia Pecunia -. Questo ci permette di fornire al turista un’immagine delle Cinque Terre arricchita da contenuti di qualità, che vadano oltre all’aspetto esteriore dei nostri borghi. Da parte di tutta l’Amministrazione i più sinceri complimenti alle due attività del nostro Comune cha hanno ricevuto questo riconoscimento”.

Ultimo aggiornamento

13 Maggio 2022, 12:36

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati e alla pubblicazione di quelli necessari

;