Pulizia delle Marine e verifiche sulle concessioni. Emanata l’ordinanza

Pulizia delle Marine e verifiche sulle concessioni.

Data:
1 Agosto 2022

Pulizia delle Marine e verifiche sulle concessioni. Emanata l’ordinanza

Pulizia delle Marine e verifiche sulle concessioni. Emanata l’ordinanza

Pulire le Marine del Comune di Riomaggiore per un maggiore decoro del borgo e controllare che coloro che possiedono la concessione per il posto barca rispettino il regolamento in essere. Per farlo il Comune di Riomaggiore emana un’ordinanza attraverso la quale l’Amministrazione si riserva la possibilità di richiedere, con un preavviso pari a 7 giorni, la rimozione dei natanti, così da poter procedere alla pulizia straordinaria della Marina. Gli interventi, che verranno effettuati almeno tre volte in un anno, nel periodo compreso tra il 1 aprile e il 30 settembre, ha anche come finalità quella di verificare che i proprietari di natanti siano in possesso dei requisiti richiesti per avere in concessione il posto barca. Il regolamento prevede infatti che il posto barca venga concesso qualora l’imbarcazione sia realmente utilizzata. Per questa ragione, qualora i natanti non dovessero mettere in mare l’imbarcazione almeno in due occasioni sulle tre giornate in cui è prevista la pulizia straordinaria delle marine, l’Amministrazione potrà revocare immediatamente la concessione, intimando la rimozione del natante entro 10 giorni.

Il primo intervento di pulizia, suddiviso in due giornate, è previsto per lunedì 8 e martedì 9 agosto, dalle 6 alle 15. Sul sito del Comune di Riomaggiore è scaricabile la mappa a colori: nella giornata di lunedì andranno messe in mare le imbarcazioni evidenziate in giallo. Nella giornata di martedì quelle evidenziate in arancione.

“Come Amministrazione comunale stiamo organizzando la pulizia straordinaria della marina di Riomaggiore, in collaborazione con le associazioni dei pescatori – ha detto il consigliere comunale Roberto Andreoli -. Prossimamente lo stesso servizio sarà effettuato anche a Manarola. Chiediamo ai possessori della concessione di collaborare, mettendo in mare la barca nelle date indicate dall’ordinanza. Il regolamento prevede che questa iniziativa venga svolta tre volte all’anno anche per controllare il regolare utilizzo delle imbarcazioni in quanto le concessioni alle marine vengono date solo se la barca viene utilizzata. Chiediamo collaborazione ai cittadini e siamo disponibili a supportare le persone nello svolgimento dei lavori di messa a mare delle barche. Saranno presenti gli uffici comunale e anche la Maris, che sarà presente con i propri operai. Ringraziamo inoltre anticipatamente tutti i volontari che nei giorni in cui è prevista la pulizia vorranno dare una mano”, ha concluso.

Ultimo aggiornamento

1 Agosto 2022, 15:49

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati e alla pubblicazione di quelli necessari

;